Seleziona una pagina

Un cliente mi chiede in chat la soluzione

per il surriscaldamento del vapore che arriva

in bocca..

 

Nello specifico, mi chiede per l’utilizzo del Triton V2.

 

Ho deciso di scriverVi questo breve articolo

perchè è una domanda che mi viene posta frequentemente.

 

Ecco la Sua domanda e poi la mia risposta:

 

Salve, vorrei acquistare triton v2 per fumare DeOro ma ho qualche piccolo problema di “temperatura”,

nel senso che spesso sento il fumo veramente “bollente”, quasi ustionante e

spesso pure mi sembra di fumare il cotone (sapore di bruciato).

Sto usando al momento un Cleito con resistenza 0.4 e wattaggio tra 45 e 50

Può essere che triton sia meglio per i liquidi 80/20?

 

la mia risposta:

 

Ciao Roberto,

Allora, il Triton è una degli atomizzatori

più antichi SUB OHM,
non tanto perchè sia vecchio di progettazione

quanto perchè è l’evoluzione dell’Atlantis che

è stato prodotto dall’Aspire nello

stesso anno in cui è uscito il Nautilus,

o al massimo l’anno dopo..
Questo per spiegare che è stato progettato per liquidi

50/50, motivo per cui le resistenze (coil)

lavorano a così basse potenze..

 

In teoria non ci dovrebbero essere problemi

per svapare i liquidi DeOro 50/50 .

 

Comunque, io per risolvere il problema,

proverei ad abbassare la potenza di utilizzo e tirare

più forte di polmone,

considerando il fatto che l’aria di aspirazione è

anche l’aria che raffredda resistenza e vapore..

 

Prova così e fammi sapere come va, ok??

 

A disposizione..

www.SMACCO.com

 

Se hai anche tu delle domande,
non esitare a scrivermi.

 

Ciao e buone Svapate..

 

 

5 + 8 =

commenti

Share This